Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Bondeno. Omicidio Rossella Placati. Doriano Saveri ricoverato per atti autolesionistici all'ospedale Sant'Anna di Ferrara.

Immagine della notizia (Miniatura di Threecharlie su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Doriano Saveri, in carcere con l'accusa di aver ucciso la sua ex compagna Rossella Placati, una settimana fa nella casa che dividevano a Bondeno (Ferrara), è stato ricoverato in ospedale da domenica sera in seguito ad atti di autolesionismo.

Come riporta La Nuova Ferrara, gli agenti di Polizia penitenziaria hanno sentito dei rumori dalla sua cella e, grazie al loro intervento, si è scongiurato il peggio. Il 45enne, che si professa innocente, è stato trovato gravemente ferito alla testa in una pozza di sangue, dopo aver sbattuto volontariamente il capo contro la finestra.

Così, domenica sera è stato trasferito nel reparto di medicina dell'ospedale Sant'Anna, sorvegliato a vista, mentre su di lui pende l'accusa di omicidio volontario aggravato. Il suo ricovero è stato deciso anche perché, da quanto si apprende, i suoi parametri sanitari vitali erano allarmanti.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.