Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Reggio Emilia. Minacce quotidiane ai danni della moglie: un 42enne denunciato per maltrattamenti. Disposto il divieto di avvicinamento.

Immagine della notizia (Miniatura di PhotoVim su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

"Ti brucio con l'acido", "sei una spazzatura", "ti mando in mezzo alla strada"... Queste e altre minacce venivano rivolte quasi ogni giorno da un 42enne della bassa reggiana alla moglie, picchiata anche davanti ai figli minori.

A luglio la donna si è rivolta ai Carabinieri e, al termine degli accertamenti, l'uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia aggravati. La Procura inoltre ha chiesto e ottenuto dal gip di Reggio Emilia la misura coercitiva del divieto di avvicinamento alla vittima.

Il provvedimento cautelare è stato eseguito ieri mattina, 27 marzo 2021, dai Carabinieri della stazione di Boretto. Dalle indagini dei militari è emerso che i maltrattamenti sarebbero l'espressione di una persistente attività di controllo da parte del marito sulla donna, separata di fatto, con intimidazioni legate alla rabbia per una presunta nuova relazione.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.