Castelnuovo Magra. Omicidio Alessandra Piga. Eseguita l'autopsia: almeno 15 le coltellate inferte dall'ex compagno Yassine Erroum.

Immagine della notizia (Miniatura di Alessandro Accardo su Wikimedia Commons, licenza CC BY-SA 4.0)

Non erano soltanto dieci le coltellate inflitte ad Alessandra Piga, la giovane donna uccisa a Castelnuovo Magra (La Spezia) lo scorso 12 giugno dall'ex compagno Yassine Erroum.

L'esito dell'autopsia avrebbe fornito un responso ancora più tragico, contando circa almeno 15 i colpi scaricati furiosamente sul corpo della vittima. I dati non sono ancora ufficiali ma quello che traspare dai corridoi sembra avvalorare la tesi di una aggressione ancora da ricostruire dettagliatamente ma di sicuro molto violenta.

Il presunto assassino ha avuto un colloquio con il proprio legale, manifestando dispiacere per quanto accaduto e dimostrandosi interessato alla sorte del figlio che avrebbe assistito al diverbio scoppiato tra i genitori, ma non allo scontro in cui Alessandra ha perso la vita.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.