Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Roma. Omicidio Cristina Peroni. Una raccolta fondi per aiutare la famiglia della vittima e il suo piccolo bambino di 6 mesi.

Immagine della notizia (Miniatura di RaSeLaSeD (Il Pinguino) su Flickr, licenza CC BY-SA 2.0)

Roma. Omicidio Cristina Peroni. Una raccolta fondi per aiutare la famiglia della vittima e il suo piccolo bambino di 6 mesi.

Simone Benedetto Vultaggio, 47 anni, è accusato di aver ucciso a colpi di coltello e matterello la compagna Cristina Peroni, davanti al figlio di appena 6 mesi. L'omicidio è avvenuto la mattina di sabato 25 giugno a Rimini, nella villetta in cui la coppia da qualche tempo conviveva con il bambino.

Il 47enne davanti agli investigatori della squadra mobile si è avvalso della facoltà di non rispondere, ma ha più volte chiesto notizie sul figlio di 6 mesi, che è stato affidato per il momento ad alcuni parenti.

Vultaggio si trova nel carcere dei "Casetti", in attesa dell'interrogatorio di convalida davanti al gip, fissato per la giornata di oggi. Sempre i data odierna dovrebbe essere effettuata l'autopsia sul corpo della vittima.

Cristina Peroni era originaria di Mentana, un comune alle porte di Roma, e si era trasferita a Rimini da circa un anno, dopo avere conosciuto Vultaggio online durante il lockdown.

Come riporta RomaToday, gli abitanti della cittadina, sotto choc dopo la notizia del suo omicidio, hanno deciso di lanciare una raccolta fondi su Gofundme per aiutare i suoi genitori a coprire le spese per il rientro della salma a Roma, per i funerali e per l'assistenza legale. Il denaro raccolto verrà utilizzato anche per aiutare la famiglia a prendersi cura del figlio della vittima.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.‍