Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Il femminicidio di Nunzia Maiorano a Sant'Anna di Cava de Tirreni

Vittima:
Nunzia Maiorano
Killer:
Salvatore Siani
Località:
Sant'Anna di Cava de Tirreni
Data:
22 gennaio 2018
Foto della Chiesa di San Francesco e Sant'Antonio di Cava de' Tirreni dove si sono svolti i funerali di Nunzia Maiorano
Foto della Chiesa di San Francesco e Sant'Antonio di Cava de' Tirreni dove si sono svolti i funerali di Nunzia Maiorano
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Foto della Chiesa di San Francesco e Sant'Antonio di Cava de' Tirreni dove si sono svolti i funerali di Nunzia Maiorano
Foto della Chiesa di San Francesco e Sant'Antonio di Cava de' Tirreni dove si sono svolti i funerali di Nunzia Maiorano

Nunzia Maiorano, 41 anni, è stata uccisa da suo marito Salvatore Siani, 48 anni, la mattina del 22 gennaio 2018.‍[1][2]

Il delitto è avvenuto nell'abitazione in cui risiedeva la coppia, in località Petrellosa a Sant'Anna, frazione di Cava de Tirreni in provincia di Salerno. L'uomo era rientrato in casa dopo aver accompagnato a scuola due dei suoi tre figli, mentre nell'appartamento era rimasto il bambino di 5 anni. In quei momenti è scoppiata una nuova lite tra marito e moglie culminata in una violenta colluttazione nella quale la donna è stata riempita di botte, presa a calci, pugni e morsi, e colpita da più di 40 coltellate in diverse parti del corpo. In casa, oltre al figlio, era presente anche la madre di lei.

A dare l'allarme furono alcuni vicini che sentirono le forti urla provenire dall'abitazione. Sul posto giunse il personale sanitario che ritrovò la donna riversa a terra col volto tumefatto in una pozza di sangue. Entrambi i coniugi furono trasportati all'ospedale, ma i medici non poterono fare nulla per salvare la quarantunenne, mentre Siani rimediò delle lesioni poi curate dopo essere stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Secondo le ricostruzioni, le liti nella coppia erano frequenti e la donna aveva preso la decisione di separarsi dal marito. L'uomo fu arrestato e condotto in carcere con l'accusa di omicidio volontario. Dagli esami del sangue, prelevato in ospedale, emerse che il quarantottenne aveva fatto uso di sostanze stupefacenti prima del diverbio con la moglie.‍[3]

Nell'ottobre del 2018, al termine del processo svolto secondo la formula del rito abbreviato, Siani è stato condannato in primo grado a 30 anni di reclusione. Come riportato nelle motivazioni della sentenza, il giudice ha ritenuto che il delitto sia maturato sulla base di una reazione impulsiva, escludendo dunque l'aggravante della premeditazione. In particolare, l'uomo possedeva una pistola e se fosse partito con l'intenzione di uccidere, avrebbe agito in altro modo. È stata anche esclusa la seminfermità mentale nonostante le tracce di cocaina rinvenute nel suo sangue.‍[4]

Nel corso del processo di secondo grado, è stata disposta una perizia psichiatrica che ha stabilito per l'imputato la capacità di intendere e di volere nel momento del delitto, nonché la capacità di interagire nel procedimento giudiziario.‍[5][6] La Corte d'Appello ha confermato la pena ai 30 anni di reclusione.‍[7][8]

Note

  1. ^ Massacra la moglie dopo il falso perdono su Fb: tragedia a Cava de' Tirreni. La Città di Salerno. Archiviato dall'originale.
  2. ^ "Amore criminale" a Cava per la tragedia di Nunzia. SalernoSera. Archiviato dall'originale.
  3. ^ Nunzia uccisa con 40 coltellate. Il marito assassino: "Io l'amavo". Salernonotizie.it. Archiviato dall'originale.
  4. ^ Orrore a Cava de' Tirreni, Nunzia Maiorano uccisa dal marito per una carezza rifiutata. La Città di Salerno. Archiviato dall'originale.
  5. ^ Cava de' Tirreni, perizia "a distanza" sull'uxoricida. La Città di Salerno. Archiviato dall'originale.
  6. ^ Nunzia, uccisa dal marito: la figlia vuole deporre in aula contro il padre. Il Mattino.it. Archiviato dall'originale.
  7. ^ Cava, uccise la moglie con 47 coltellate: la Procura chiede 30 anni di carcere. SalernoToday. Archiviato dall'originale.
  8. ^ Nunzia uccisa dal marito a Cava de' Tirreni, confermata condanna 30 anni per Salvatore. Il Mattino.it. Archiviato dall'originale.
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.