Menu Ricerca voce
Menu

Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia precedente

Il femminicidio di Angela Barotta a Taverna Zarone di Teano

Vittima:
Angela Barotta
Killer:
Franco Fioretti
Località:
Taverna Zarone di Teano
Data:
21 giugno 2018
Uno scorcio dall'alto di Teano in provincia di Caserta
Uno scorcio dall'alto di Teano in provincia di Caserta (di Specializedturin, licenza CC BY-SA 3.0)
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp Condividi su Facebook Messenger Condividi su Telegram Condividi su Skype Scegli dove condividere
a–
a+
Uno scorcio dall'alto di Teano in provincia di Caserta
Uno scorcio dall'alto di Teano in provincia di Caserta (di Specializedturin, licenza CC BY-SA 3.0)

Angela Barotta, 63 anni, è stata uccisa dal marito Franco Fioretti, 72 anni. Il delitto è avvenuto la sera di giovedì 21 giugno 2018 all'interno del terreno agricolo dell'azienda di famiglia a Taverna Zarone, frazione del comune di Teano in provincia di Caserta.

Il settantaduenne, imbracciando il proprio fucile da caccia regolarmente detenuto, ha sparato contro sua moglie e suo figlio Felice Fioretti, 44 anni, togliendo la vita a entrambi. Poi si è suicidato, utilizzando l'arma da fuoco contro sé stesso. Il guardiano della struttura, sentendo gli spari, si è impaurito ed è scappato dalla zona, allertando i soccorsi. Successivamente l'uomo, insieme alle forze dell'ordine, è tornato sul posto, rinvenendo i tre cadaveri nell'area antistante la baracca in lamiere del casolare. Nelle vicinanze c'era il fucile utilizzato per compiere la strage.‍[1][2]

Sconosciuto il movente del gesto. Gli investigatori hanno presupposto che l'omicidio-suicidio sia avvenuto al culmine di una accesa discussione che verteva sulle sorti dell'azienda di famiglia. La coppia possedeva un'altra figlia che però abitava in Emilia Romagna.‍[3]

Note

  1. ^ Padre, madre e figlio trovati morti a Capua: ipotesi duplice omicidio-suicidio. Repubblica.it. Archiviato dall'originale.
  2. ^ Teano, uccide moglie e figlio con fucile: poi si toglie la vita. Pupia.tv. Archiviato dall'originale.
  3. ^ Uccide moglie e figlio: dietro l'ira la gestione dei fondi di famiglia. Il Mattino.it. Archiviato dall'originale.
FemminicidioItalia.info utilizza cookie analitici e di profilazione. Puoi consultare ulteriori informazioni e negare il consenso al loro utilizzo accedendo all'informativa estesa presente alla pagina cookie policy. Cliccando su OK o continuando la navigazione, acconsenti all'utilizzo di tutti i cookie.