Menu Ricerca voce
Menu
Visualizza la notizia precedente
Visualizza la notizia successiva

Il femminicidio di Marina Novozhylova a Melfi

Vittima:
Marina Novozhylova
Killer:
Antonio Girardi
Località:
Melfi
Data:
8 maggio 2018
Foto di Melfi
Foto di Melfi (di Generale Lee, licenza CC BY-SA 3.0)
Foto di Melfi
Foto di Melfi (di Generale Lee, licenza CC BY-SA 3.0)

Nelle prime ore del mattino di martedì 8 maggio 2018 Antonio Girardi, 33 anni, ha ucciso sua moglie Marina Novozhylova, 27 anni di origini ucraine.

L'omicidio è avvenuto nella stanza da letto della loro abitazione a Melfi in provincia di Potenza. La vittima è stata uccisa a colpi d'arma da fuoco e poco dopo il marito si è suicidato con la stessa pistola.

I due erano sposati da circa un anno e mezzo. Secondo le ricostruzioni, l'uomo lavorava al turno di notte come guardia giurata e si sarebbe allontatato dal posto di lavoro alcune ore prima che terminasse il suo servizio. Giunto a casa, avrebbe litigato con la moglie, poi in mattinata un vicino ha sentito il rumore degli spari e ha chiamato i carabinieri. All'arrivo dei militari sono stati scoperti i cadaveri di entrambi i coniugi.‍[1]

Note

  1. Melfi, guardia giurata uccide moglie e poi si suicida. Repubblica. Archiviato dall'originale.
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.