Il femminicidio di Maria Augustin Rusu a Santa Palomba di Roma

Vittima:
Maria Augustin Rusu
Killer:
Costel Sbirciog
Località:
Santa Palomba di Roma
Data:
26 ottobre 2018

Maria Augustin Rusu, 23 anni, è stata uccisa dall'ex fidanzato Costel Sbirciog, 36 anni, la sera del 26 ottobre 2018.

Il delitto è avvenuto lungo la via Ardeatina, al confine tra la frazione Santa Palomba di Roma e il comune di Pomezia, all'altezza della rotatoria con via della Solfarata.

Dopo essersi lasciati, l'uomo aveva chiesto alla donna un incontro chiarificatore. Maria ne aveva timore, tanto da accettare quell'incontro facendosi accompagnare da altre quattro persone che avrebbero dovuto sorvegliarla. Purtroppo però, quando i due sono rimasti soli, la discussione è degenerata e ad un certo punto il malintenzionato le ha sparato cinque colpi di pistola alle spalle togliendole la vita.

Negli istanti successivi il trentaseienne, residente a Torvaianica, è fuggito a bordo della sua auto gettando l'arma in un terreno vicino. La sua fuga tuttavia è durata poco. È stato lui stesso a chiamare i carabinieri confessando il delitto. Dopo l'arresto, ha indicato ai militari il punto in cui aveva lanciato via la pistola, poi ritrovata dagli agenti.‍‍[1]‍‍[2]

Note

  1. Femminicidio a Santa Palomba: Maria Rusu uccisa dall'ex fidanzato con 5 colpi di pistola. RomaToday. Archiviato dall'originale.
  2. Omicidio a Santa Palomba, l'assassino viveva a Torvaianica. Il Corriere della Città. Archiviato dall'originale.
FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.