Il femminicidio rappresenta qualsiasi forma di violenza esercitata sulle donne (spesso in nome di una sovrastruttura ideologica di matrice patriarcale) allo scopo di perpetuarne la subordinazione e di annientarne la soggettività sul piano psicologico, simbolico, economico e sociale, fino alla schiavitù o alla morte.

Il femminicidio di Sonia Solinas a Dormelletto

Vittima:
Sonia Solinas
Killer:
Filippo Ferrari
Località:
Dormelletto
Data:
26 aprile 2022
Uno scorcio della Chiesa di Santa Maria Assunta (Sec.XI) a Dormelletto dove sono stati celebrati i funerali di Sonia Solinas

Uno scorcio della Chiesa di Santa Maria Assunta (Sec.XI) a Dormelletto dove sono stati celebrati i funerali di Sonia Solinas (di Alessandro Vecchi, licenza CC BY-SA 3.0)

Voce su Sonia Solinas

Sonia Solinas, 49 anni, è stata trovata morta nel corso della mattinata del 26 aprile 2022 all'interno della propria abitazione a Dormelletto, comune sulla riviera piemontese del Lago Maggiore in provincia di Novara.‍[1][2]

Uno scorcio della Chiesa di Santa Maria Assunta (Sec.XI) a Dormelletto dove sono stati celebrati i funerali di Sonia Solinas

Uno scorcio della Chiesa di Santa Maria Assunta (Sec.XI) a Dormelletto dove sono stati celebrati i funerali di Sonia Solinas (di Alessandro Vecchi, licenza CC BY-SA 3.0)

A scoprire il corpo senza vita è stata la madre della vittima, avvertita precedentemente dal datore di lavoro della donna che si era insospettito perché non riusciva a mettersi in contatto con la quarantanovenne. Il cadavere presentava diverse ferite d'arma da taglio, presumibilmente rimediate in seguito a una violenta aggressione.

I sanitari giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della vittima. Di seguito sono scattate le ricerche del convivente della donna, Filippo Ferrari, resosi irreperibile.

Nei minuti successivi il cadavere dell'uomo è stato ritrovato a San Bernardino Verbano (Verbano-Cusio-Ossola), sotto il ponte Casletto nella frazione di Rovegro. A rinvenire il corpo senza vita alcuni operai del canale dell'Enel passante nelle vicinanze.

Ferrari si è allontanato dall'abitazione dopo aver commesso l'omicidio. A bordo dell'auto si è diretto verso Verbania, poi, arrivato a Rovegro, si è lanciato con tutta la vettura dal ponte Casletto. Probabile che sin dall'inizio della fuga avesse l'intenzione di suicidarsi.

La coppia conviveva da circa 15 anni ma, negli ultimi tempi, secondo le testimonianze di alcuni conoscenti, i due stavano attraversando un periodo di crisi. Non risulterebbero comunque alle forze dell'ordine segnalazioni di maltrattamenti, violenze domestiche o denunce.

La signora Solinas era originaria della Sardegna. Negli anni precedenti aveva gestito un bar a Dormelletto, poi aveva lasciato l'attività e ultimamente lavorava come dipendente in un locale di Arona (Novara). La donna ha anche un figlio di 22 anni, nato da una precedente relazione. Filippo Ferrari invece era impiegato di un'azienda a Castelletto Sopra Ticino (Novara).‍[3][4]

L'esame autoptico ha confermato la dinamica dell'omicidio-suicidio. La quarantanovenne è stata raggiunta da molteplici fendenti. L'arma da taglio, un coltello da cucina, era stato trovato conficcato nel collo. L'aggressione sarebbe avvenuta intorno a mezzanotte, dunque il convivente avrebbe vegliato sul cadavere per tutta la notte prima di allontanarsi dall'abitazione nel corso della mattinata.‍[5]

Note

  1. Dramma nel Verbano: donna uccisa a coltellate in casa dal compagno che poi si toglie la vita a Rovegro. La Stampa. Archiviato dall'originale. Consultato il 26 aprile 2022.
  2. Dormelletto, omicidio-suicidio: tra la coppia rapporto burrascoso ma mai denunce. Newsnovara.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 26 aprile 2022.
  3. Uccide la compagna nel Novarese poi si lancia da un ponte. I vicini: rapporto burrascoso. ilgiorno.it. Archiviato dall'originale. Consultato il 26 aprile 2022.
  4. Novara, uccide la compagna in casa e si suicida lanciandosi con l'auto da un ponte. Fanpage. Archiviato dall'originale. Consultato il 26 aprile 2022.
  5. Omicidio di Dormelletto: terminata l'autopsia. Prima Novara. Archiviato dall'originale. Consultato il 30 aprile 2022.

Cara/o utente, spero tu abbia apprezzato il contenuto di questa pagina.

FemminicidioItalia.info è un progetto informativo nato nei primi mesi del 2019 dedicato alla raccolta di dati e notizie su casi recenti e passati di femminicidio in Italia, nonché sul fenomeno della violenza sulle donne nel nostro paese.

Nel corso del tempo lo sviluppo del sito è aumentato a dismisura. Le pagine sono diventate centinaia e le voci di approfondimento sono costantemente monitorate per fornire gli ultimi aggiornamenti. Teniamo traccia delle notizie e riportiamo quelle più importanti avendo sempre cura di citare le fonti per ringraziare i giornalisti del loro arduo lavoro.

Tuttavia la gestione del progetto è diventata anche più complessa e dispendiosa. Se credi nella bontà del nostro operato e ti va di contribuire, potresti darci una mano oppure considerare di effettuare una donazione. Con Brave puoi anche donare i tuoi BAT cliccando sull'icona Basic Attention Token in alto a destra. Anche una piccola somma può significare un grande aiuto affinché il sito rimanga in vita e continui a essere aggiornato. Grazie.