Aci Castello. Giovane donna uccisa sul lungomare di Aci Trezza. Ricercato l'ex compagno: era stato denunciato più volte per stalking.

Immagine della notizia (Miniatura di Leandro Neumann Ciuffo su Flickr, licenza CC BY 2.0)

È successo nel corso della scorsa notte ad Aci Trezza, frazione di Aci Castello in provincia di Catania. Una giovane donna di 26 anni, Vanessa Zappalà, originaria di Trecastagni, è stata uccisa con diversi colpi d'arma da fuoco mentre passeggiava sul lungomare insieme ad alcuni amici. Colpita anche un'altra ragazza che però è stata ferita di striscio e si è salvata.

A sparare all'impazzata sarebbe stato un uomo che poi si è dato alla fuga. Si tratterebbe dell'ex fidanzato della vittima, ricercato dai Carabinieri intervenuti sul posto. Un gesto mosso da una rabbia terribile, testimoniata anche dai numerosi colpi esplosi, dei quali solo uno si sarebbe rivelato fatale raggiungendo la giovane alla testa. L'ex compagno era stato denunciato più volte per stalking.

Per quel reato la Procura di Catania aveva chiesto e ottenuto dal gip gli arresti domiciliari. Lo stesso individuo era sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla 26enne.

FemminicidioItalia.info utilizza i cookie. Puoi negare il consenso al loro uso consultando l'informativa estesa.